Atalanta, Gasperini: "Torino? Squadra costruita per ambizioni importanti"

25.09.2020 13:54 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Atalanta, Gasperini: "Torino? Squadra costruita per ambizioni importanti"

A differenza di Marco Giampaolo, che oggi non sarà in conferenza stampa, causa la positività al Covid-19 di un giocatore granata, Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa alle 13,30, alla vigilia della partita contro il Torino.

Il mister atalantino ha subito voluto chiarire all'ambiente di tenere i piedi per terra: "Dobbiamo iniziare il campionato e porci degli obiettivi. Il campionato sarà diverso, ci sono squadre dietro come Milan e Napoli, ma anche Fiorentina e Sassuolo che nel finale hanno giocato bene e sono squadre ben rodate. Il livello si è alzato, potrà essere un campionato molto più equilibrato".

Sulle condizioni di Ilicic ha spiegato: "Calma, ha passato un brutto momento. Si sta allenando, ma da tre giorni a questa parte. Non pongo nessuna fretta, starei un po' più cauto: se sarà in grado di giocare saremo i primi ad essere contenti. È già rientrato e fa già le battute: su Miranchuk mi ha chiesto, che cosa ha in più di me? Io gli ho detto, sicuramente la testa (ride, ndr)".

Sul Torino che si aspetta ha risposto: "Rimane un'ottima squadra, ha vissuto una seconda parte di stagione difficile. È una squadra costruita per ambizioni importanti. Sono in una fase nuova, hanno cambiato allenatore. Hanno dei valori in campo e in panchina, le capacità di Giampaolo sono riconosciute. L'apertura al Grande Torino per i sanitari che hanno lottato con il Covid? Hanno fatto un lavoro straordinario, è un'ottima iniziativa. Speriamo siano tantissimi".