Zaccagno pronto al salto di categoria?

08.04.2019 11:45 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Zaccagno pronto al salto di categoria?

Andrea Zaccagno, portiere classe 1997 del Torino, attualmente in prestito alla Vibonese in Serie C, è uno dei giovani italiani più promettenti tra i portieri, segno di una scuola che negli ultimi anni è in netta ripresa, come dimostrano Donnarumma, Meret e Cragno. Cresciuto nelle giovanili de Toro, nelle quali ha conquistato la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana Primavera, Zaccagno ha poi iniziato a farsi esperienza nelle categorie minori. Dopo due presenze nella stagione 2016-2017 con la Pro Vercelli in Serie B, lo scorso hanno è stato titolare a Pistoia, dove con la maglia della Pistoiese, in Serie C, ha collezionato 33 presenze. La scorsa estate era passato poi alla Pro Piacenza, ma l'esperienza non è stata certo da ricordare a causa della disastrosa situazione societaria degli emiliani. A gennaio così è passato alla Vibonese, sempre in Serie C, che è riuscita ad assicurarsi le sue prestazioni battendo anche la concorrenza di club di Serie B. Con i calabresi Zaccagno ha esordito il 10 febbraio contro la Cavese, ed è sempre stato schierato titolare nelle ultime 9 partite. A maggio per lui saranno 22 anni, ed è quindi plausibile che l'anno prossimo possa puntare al salto di categoria; un prestito in Serie B, inoltre,consentirebbe al Toro di poter valutare il valore del ragazzo in un campionato ancora più competitivo e di avere un'idea più chiara sulle sue prospettive.