Tim Cup Primavera, il Torino batte il Cagliari 3-1 e passa il turno. Coppitelli: "Ci è mancato il Fila, adesso pensiamo all'Inter"

19.12.2018 17:52 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 2234 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Tim Cup Primavera, il Torino batte il Cagliari 3-1 e passa il turno. Coppitelli: "Ci è mancato il Fila, adesso pensiamo all'Inter"

Il Torino ha battuto il Cagliari in Coppa Italia per 3-1 e troverà ai quarti il Verona. Le reti sono state segnate da Millico al 4' del secondo tempo, al 15' ha raddoppiato Rauti, al 33' Isacco ha calato il tris per i granata, mentre al 45' Ladinetti ha accorciato le distanze.

Queste le parole del commento di Federico Coppitelli, come ha riportato il sito ufficiale granata.

"Oggi avevamo quattro giocatori diversi rispetto a sabato, il che vuol dire una giusta rotazione per permettere a chi gioca di entrare in un contesto già rodato. Oggi era una partita secca, se vincevamo passavamo e se perdevamo eravamo fuori, quindi era importante il risultato. Detto ciò, non dobbiamo essere troppo risultato-centrici, a questi livelli è anche fondamentale che i ragazzi crescano nel migliore dei modi", ha detto il tecnico granata ai microfoni di Torino Channel

Entrando nell'attenta disamina, Coppitelli ha aggiunto: "Ovviamente abbiamo giocato meglio nel secondo tempo, ci siamo sbloccati perchè nel primo tempo abbiamo sentito la mancanza del Fila, oggi questo campo ci ha penalizzati un pò. Ogni tanto non ci sforziamo e mettiamo la partita sulle qualità individuali, e questo fa si che ci complichiamo la vita. Ora pensiamo all'Inter, è una squadra fortissima, sarà un'altra prova importante".