Primavera - Si comincia a fare sul serio, a Napoli per la prima ufficiale

12.09.2019 21:16 di M. V.   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito/Cosenza24.net
Primavera - Si comincia a fare sul serio, a Napoli per la prima ufficiale

Il campionato Primavera è sempre un'incognita, in primo luogo perché le differenze tra i valori in campo non sono così accentuate (non è tanto inusuale vedere l'ultima battere la prima) e poi perché il livello di crescita di ogni singolo calciatore è assolutamente incostante tra uno e l'altro e da un'annata all'altra. Il precampionato dei ragazzi di Marco Sesia è stato piuttosto incoraggiante, così come il Memorial Mamma Cairo concluso si nuovamente in terza posizione ma al livello di Juventus ed Inter, un po' meno la netta sconfitta per 4-0 contro il Milan, squadra di Primavera 2 ma abbiamo già visto che a questo livello significa ben poco. Il Napoli è un banco di prova importante, che dirà molto su quella che potrà essere la stagione granata, dal momento che i partenopei, rispetto all'ultima stagione, paiono tecnicamente molto ridimensionati. Curiosità anche per quelli che potrebbero essere gli interpreti in campo, con una squadra quasi totalmente rinnovata, probabilmente incompleta e ricca di fuoriquota che non potranno essere utilizzati tutti contemporaneamente, a cui si aggiunge pure Vincenzo Millico, che se schierato rappresenterebbe un valore aggiunto importante, senza contare la necessità di non oscurarlo fino a gennaio quando partirà in prestito. Contro i partenopei appuntamento sabato mattina alle ore 11 presso lo stadio Ianniello di Frattamaggiore, con diretta televisiva su Sportitalia e in Live anche su TorinoGranata.it.