Modena, c'è tensione

06.02.2010 10:48 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: TuttoB
Modena, c'è tensione
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Letizia

Non si respira aria buona in casa Modena . Alla vigilia del match contro la Salernitana hanno riscosso clamore le parole di Carlo Luisi che, in conferenza stampa, ha criticato apertamente la società per il mercato di gennaio. "Martedì mi aspettavo che sul campo di allenamento arrivasse Staffelli per consegnarci il tapiro" ha detto il centrocampista gialloblu, che non ha condiviso la scelta della proprietà di cedere due giocatori, Gilioli e Daminuta, senza rimpiazzarli. "Dobbiamo ringraziare il ds Pari - continua poi Luisi - perché senza di lui probabilmente sarebbero partiti anche Troiano e Tamburini". Nel pomeriggio, poi, la società, a nome dello stesso Pari, ha emesso un comunicato a riguardo sul proprio sito web:

In relazione alle dichiarazioni riportate, in questi ultimi giorni, sugli organi di informazione, riguardo alla fase di "calciomercato" (2 Gennaio - 1 Febbraio 2010), il Direttore Sportivo Fausto Pari ha esortato tutti i calciatori del Modena F.C. « ad occuparsi di quanto di loro competenza, allenandosi e giocando le partite di calcio (come finora hanno fatto), con professionalità, impegno e dedizione per la città di Modena, per la Società e per i tifosi del Modena F.C.
La politica societaria è e deve restare di competenza esclusiva dei Dirigenti, appositamente delegati, che si impegnano al massimo delle possibilità a pro del Modena F.C.».