Tutto tace dal Tas sul Milan: Torino e Roma continuano ad attendere

I tempi tecnici di un accordo fra il club rossonero e l’Uefa potrebbero allungarsi teuto conto anche del Tas.
20.06.2019 22:00 di Elena Rossin   vedi letture
Tutto tace dal Tas sul Milan: Torino e Roma continuano ad attendere
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il tanto atteso già da ieri comunicato del Tribunale arbitrale internazionale dello sport sul ricorso del Milan non é arrivato neppure oggi. Alcuni sostengono che potrebbe arrivare domani e altri la prossima settimana. Ma di certezza non c’è ne sono e come ha riportato oggi “Repubbica.it” l’accordo tra il Milan e l Uefa che poi dovrebbe essere ratificato dal Tas sembra più complicato per i paletti che sta mettendo il massimo organo calcistico europeo. I tempi per l’accordo potrebbero allungarsi prima che venga pubblicato il “consent award” dal Tas come scritto su Milannews.it.

Secondo fonti vicino al club rossonero, - riportate dall’Ansa - ci sarebbero dei "tempi tecnici" e dei "passaggi" da rispettare davanti al Tas, dove oggi erano in programma due udienze ma non quella tra gli avvocati del Milan e i funzionari della Camera Giudicante della Uefa. La comunicazione del Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna potrebbe essere quindi ''questione di giorni'' e non più di ''ore'', come filtrava ad inizio settimana.
Se così fosse  Roma e Torino continuerebbero a restare sulla graticola attendendo di avere certezze l’una di disputare effettivamente le qualificazioni all’Europa League e l’altro di non parteciparvi neppure per il piazzamento in campionato, ma allo stesso tempo entrambi i club cullano la speranza che i vari verdetti emessi da Tas e Uefa arrivino nel più breve tempo possibile e che escludano il Milan così i giallorossi andrebbero direttamente alla fase a gironi dell’Europa League e i granata sarebbero ripescati e si giocherebbero l’accesso passando dalle fasi di qualificazione.