Toro, per ripartire serve ritrovare anche il miglior Sirigu

26.10.2020 06:00 di Marcello Ferron   Vedi letture
Toro, per ripartire serve ritrovare anche il miglior Sirigu
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Il Torino venerdì è uscito dal Mapei Stadium con il rimpianto di non essere riuscito a conquistare 3 punti che sembravano ormai alla portata. Certamente contro il Sassuolo i granata hanno messo in mostra dei progressi rispetto alle uscite precedenti, ma la vittoria ancora non è arrivata. A sorpresa, tra le note negative della trasferta emiliana c'è stato nuovamente Salvatore Sirigu, che già contro il Cagliari si era reso protagonista di un'incertezza che era costata la sconfitta ai granata. Anche contro il Sassuolo il portierone sardo è sembrato lontano dai suoi standard abituali, dimostrandosi piuttosto incerto anche nelle uscite, anche si gli attaccanti neroverdi in quelle occasioni non lo hanno castigato. Certamente non si deve pensare che Sirigu sia un problema per il Toro, un paio di partite di appannamento possono essere comprensibili, visti gli impegni ravvicinati e considerato anche che nelle prime uscite stagionali era sempre risultato tra i migliori, soprattutto nella trasferta di Firenze. Per riprendere a vincere e provare a risalire la classifica però il Torino avrà certamente bisogno di ritrovare sin da subito anche il miglior Sirigu.