Toro inadeguato, la Fiorentina vince con ampio merito

19.09.2020 20:05 di M. V.   Vedi letture
© foto di Image Sport
Toro inadeguato, la Fiorentina vince con ampio merito

L'1-0 finale è certamente un risultato bugiardo, ma non si tratta di un complimento per il Torino, nient'affatto. La ripresa messa in mostra dalla squadra di Marco Giampaolo è imbarazzante almeno quanto certe prestazioni a cui abbiamo assistito nella passata, disgraziata, stagione. Il miracolo di Sirigu sul colpo di testa di Kouame poteva essere un caso, ma il gol annullato al Var nella ripresa doveva essere un campanello d'allarme per un secondo tempo tutto a marchio viola che solo per offside millimetrici non si vede contare alcune occasioni nitidissime. Il gol di Castrovilli è il premio ad un dominio manifestato su ogni fronte, interrotto solo dalla palla rubata da Zaza che successivamente non è riuscito a mettere Belotti solo davanti al portiere, sbagliando il più elementare dei passaggi. Preoccupante il calo del Torino, ma soprattutto è piuttosto palese l'inadeguatezza di almeno tre calciatori scesi in campo oggi: Berenguer sulla trequarti è un fantasma, dannoso ed a volte irritante, spaesato (quasi non sembra un giocatore di calcio); Izzo non può giocare in quella posizione, soprattutto in considerazione del fatto che in rosa è presente un numero sproporzionato di terzini; chiudiamo, infine, con il disastro in regia, non per colpa di Rincon in sé, ma di chi pensa di poterlo utilizzare in quel modo.