Toro, il rientro degli infortunati fondamentale per chiudere l'anno al meglio

14.12.2019 11:00 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Toro, il rientro degli infortunati fondamentale per chiudere l'anno al meglio

Questa settimana sono arrivate buone notizie per il Toro non solo dal campo, dove le ultime 2 vittorie contro Genoa e Fiorentina sembrano aver parzialmente allontanato il momento più buio, ma anche dall'infermeria. Da quest'ultima sono usciti infatti Lukic, De Silvestri, il cui infortunio patito contro i viola fortunatamente è risultato decisamente meno grave di quanto si temesse, ed ovviamente Andrea Belotti, assente dal match contro l'Inter, che aveva dovuto abbandonare già dopo pochi minuti. Buone notizie quindi anche per Walter Mazzarri, che vede di nuovo la possibilità dio poter ampliare le rotazioni, in vista degli ultimi due impegni prima della sosta natalizia contro il Verona, domani al Bentegodi, e contro la SPAL.

Due partite che il Torino non può assolutamente permettersi di sbagliare: un passo falso anche in uno solo di questi due incontri significherebbe infatti fare di nuovo decisi passi indietro, dopo i piccoli miglioramenti mostrati nelle ultime partite. Saranno due impegni da non sottovalutare: l'Hellas infatti si sta rivelando finora una delle sorprese del campionato, mettendo in mostra una grande solidità difensiva, che gli consente di occupare al momento l'undicesimo posto in classifica, a due sole lunghezze dai granata. La SPAL invece sta attraversando un momento difficilissimo, è ultima in classifica, e dopo lo scontro diretto perso contro il Brescia la panchina di Leonardo Semplici ha traballato parecchio. Ma proprio per il disperato bisogno di fare punti che hanno i ferraresi, sarebbe un errore enorme sottovalutarli, quest'anno già in due occasioni, Lecce e Sampdoria, Belotti e compagni sono rimasti scottati contro squadre in crisi che in quel momento erano in fondo alla classifica. Finire l'anno nel migliore dei modi è quindi un obbligo per il Toro, ed il rientro degli infortunati può giocare un ruolo molto importante nel raggiungere questo obiettivo.