Toro, esperienza o linea verde per rinforzare il centrocampo?

05.04.2020 06:00 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Toro, esperienza o linea verde per rinforzare il centrocampo?

Uno dei principali compiti della dirigenza granata in sede di mercato sarà quella di rafforzare il centrocampo in vista della prossima stagione. Infatti in questa stagione, oltre a degli evidenti passi indietro dal punto di vista difensivo, una delle mancanze più grandi che hanno denotato i granata è stata proprio la mancanza di giocatori in grado di fare la differenza in mezzo al campo, visto anche il rendimento altalenante, seppur condizionato dagli infortuni, di Baselli. Ed iniziano già a circolare i primi nomi dei possibili obiettivi del Toro, su tutti quelli di Giacomo Bonaventura e Tommaso Pobega. Il primo non ha bisogno di presentazioni, da 6 stagioni nel Milan, è stato una delle poche note liete delle ultime, travagliate, stagioni rossonere, ma il grave infortunio subito lo scorso anno lo ha fatto precipitare nelle gerarchie, ed al suo ritorno ha faticato a trovare spazio, Sembra ormai certo che a fine stagione non rinnoverà con il club rossonero, e sarà dunque svincolato. Il Toro è pronto a lanciarsi su di lui, ma ci sarà da vincere la concorrenza di diversi club, tra cui il Napoli. 

Tommaso Pobega è invece il nome nuovo, un investimento che certamente sarebbe a lungo termine; classe '99, di proprietà del Milan, in questa stagione si è messo in mostra nel campionato di Serie B con la maglia del Pordenone. L'ottima stagione di Pobega ha attirato l'attenzione di diversi club, su tutti proprio il Toro, che vorrebbe portarlo sotto la Mole per la prossima stagione. Bonaventura o Pobega quindi? Certamente si tratta di due profili molto diversi, per status, ingaggio, ma anche per prospettiva, e non è escluso quindi che il Toro possa anche cercare il doppio colpo, per assicurarsi rinforzi sia nell'immediato sia in ottica futura.