Toro, con la Viola serviranno anche conferme a livello difensivo

06.12.2019 06:00 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Toro, con la Viola serviranno anche conferme a livello difensivo

La vittoria di Marassi, per quanto abbia permesso ai granata di respirare un po', non può certo essere considerata quella che mette dine al momento difficile che sta attraversando il Torino. I granata infatti, seppur usciti vittoriosi, hanno dimostrato una grossa sterilità offensiva, ed il gol di Bremer è arrivato sostanzialmente sull'unica conclusionde che è arrivata verso la porta genoana.

Si è visto invece qualche miglioramento a livello difensivo, anche in questo caso anche buona sorte, sottoforma di un palo, è arrivata in soccorso dei granata. Certamente però la squadra ha dimostrato maggiore solidità dopo la pessima prova offerta contro l'Inter. Ovviamente la prestazione va anche calibrata sul livello decisamente inferiore dell'avversario, ma qualche nota positiva, oltre a Bremer in versione positiva, si è intravista. Domenica ci sarà un test importante per capire se la tenuta difensiva è veramente in fase di miglioramento: la Fiorentina, per certi aspetti, può ricordare il Genoa, ovvero una squadra che produce una buona mole di gioco, ma che poi non è particolarmente concreta in fase di conclusione. Compioto della retroguardia granata sarà quello di far emergere questo limite dei Viola, in modo da limitarne la pericolosità: come si è già detto molte volte, le fortune della squadra di Mazzarri, come si è ben visto nella passata stagione, dipendono moltissimo dalla solidità difensiva, che molte, troppe vole è venuta a mancare in questa stagione.