Toro, attendere prego

13.01.2011 08:50 di Marina Beccuti   vedi letture
Toro, attendere prego
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Photo Agency

Non è ancora arrivato Budel, dato ad un passo dai granata, in compenso è partito Loviso per il Crotone. Cairo si è tolto così il peso del suo ingaggio. L'operazione ha riguardato solo un prestito fino a giugno, poi si vedrà. Intanto si avvicina la seconda trasferta consecutiva a Varese con due dubbi che riguardano le condizioni di Pratali e Sgrigna. I due ieri sono usciti anzitempo dalla partitella contro gli Allievi e solo nelle prossime ore si saprà l'entità dei rispettivi infortuni, che comunque non appaiono gravi. Però è il mercato che latita, tutti attendono i rinforzi che ancora non sono arrivati.

Non c'è fretta aveva detto Cairo qualche tempo fa, in fondo la squadra non ha bisogno di essere rivoluzionata, ma solo ritoccata. Ma c'è un problema, le altre si stanno rinforzando, in primis l'Atalanta che ha acquistato Marilungo dalla Sampdoria, un colpo sicuramente importante in previsione futura, ovvero la A. Già, perchè è proprio da questo mercato che si rafforzano le pretendenti alla promozione per trovare lo zoccolo duro su cui costruire la squadra per la categoria superiore.

La stessa Atalanta non è riuscita a raggiungere l'accordo per lo scambio Ardemagni-Corvia con il Lecce, dunque l'attaccante dovrebbe rimanere in nerazzurro anche se con Marilungo rischia di stare ancora fuori. Dunque non è escluso che il Torino cerchi di sondare il terreno prossimamente, anche se sarà difficile arrivare all'attaccante nerazzurro per la legge che vede le candidate alla promozione attente a non rinforzare la concorrenza. Intanto c'è da registrare che il Varese sta tentando Malonga, in predicato di tornare in granata dal Cesena. Petrachi a questo punto dovrebbe scovare qualche altro campioncino in Lega Pro com'è successo l'anno scorso con D'Ambrosio, il cui valore in ventiquattro mesi è lievitato parecchio.