Toro, a Cagliari bilancio negativo, ma gli ultimi precedenti sorridono ai granata

25.06.2020 16:00 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Toro, a Cagliari bilancio negativo, ma gli ultimi precedenti sorridono ai granata

La trasferta di sabato a Cagliari sarà fondamentale per il Torino. I granata infatti, dopo aver mostrato progressi prima dal punto di vista del gioco contro il Parma, poi da quello della solidità difensiva con l'Udinese, dove finalmente sono arrivati i tre punti, dovranno dare continuità e dimostrare che i miglioramenti di queste due partite non sono stati estemporanei. Anche i sardi sono reduci da un successo di misura, ottenuto in pieno recupero a Ferrara contro la SPAL grazie a Giovanni Simeone. Se andiamo ad analizzare i precedenti giocati nella massima serie in Sardegna, il bilancio non sorride al Torino, che su 32 partite giocate ne ha vinte soltanto 7, a fronte di 13 vittorie cagliaritane e di 12 pareggi. Tuttavia i granata possono trarre qualche indicazione positiva anche dagli ultimi precedenti, visto che nelle ultime 4 sfide giocate a Cagliari hanno ottenuto 3 vittorie ed un pareggio. L'ultimo successo sardo risale alla stagione 2013-2014, quando la doppietta di Daniele Conti rese vano il gol di Ciro Immobile. In seguito ci sono stati 3 successi del Toro: 2-1 nel 2014-2015, con Glik e Quagliarella che ribaltarono il gol iniziale di Cossu, 3-2 nel 2016-2017, grazie a Ljajic, Belotti ed Acquah per i granata, mentre per i rossoblù andarono a segno Borriello ed Han. Successo nettissimo del Toro nel 2017-2018, un 4-0 firmato da Iago Falque, Ljajic, Ansaldi ed Obi, mentre invece lo scorso anno la partita si è conclusa con un pareggio a reti inviolate.