Torino-Zenit 1-0. Il Torino esce a testa alta dall'Europa, Zenit dominato

19.03.2015 21:04 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Torino-Zenit 1-0.  Il Torino esce a testa alta dall'Europa, Zenit dominato
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

51' finisce il match con qualche scaramuccia in campo, ma Ventura calma tutti. Il Toro vicino all'impresa, che non gli riesce per un soffio, ma i granata escono a testa alta, il raddoppio è stato vicinissimo e gli uomini di Ventura hanno giocato alla pari con i russi, per non dire meglio. Peccato per l'espulsione di Benassi all'andata, senza la quale il Toro poteva farcela. Si ferma qui la bella avventura granata in Europa.

47' salvataggio di pancia del portiere russo

45' sono ben sei i minuti di recupero

44' GOL DI GLIKKKKKKKKKKK

37' ci prova Amauri

35' Amauri rileva Molinaro

33' da punizione colpo di testa di Martinez e poi di Gazzi, ma la palla non entra

29' Martinez rileva El Kaddouri

19' Bovo rileva Farnerud

15' Toro costantemente in attacco

11' ci prova ancora Quagliarella

8' non incredibile la punizione battuta da Farnerud

7' punizione per il Toro

4' annullato gol a Glik

1' ricominciato il match senza cambi

Primo tempo

46' finisce il primo tempo che ha visto un Toro arrembante che poteva essere tranquillamente in vantaggio. Granata che se la giocano alla pari con i russi, che hanno avuto un approccio sottotono in queati primi 45'.

45' un minuto di recupero

42' pericoloso Witsel, Moretti è attento

38' Quagliarella pericoloso, ma il portiere dei russi para

36' dall'angolo confusione in area, il Toro poteva segnare

35' grande punizione di Quagliarella che lambisce il palo

32' Maxi conquista un angolo, Farnerud non ne approfitta

27' ci prova Quagliarella

20' ammonito Molinaro

19' ci prova Maxi

17' è Farnerud da punizione a lambire il palo

11' azione d'attacco del Toro, offside di Darmian

10' punizione di Hulk

7' palo di Molinaro

1' partiti

Un minuto di silenzio per ricordare le vittime di Tunisi

Tabellino

Marcatori

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti, Darmian, El Kaddouri, Farnerud, Gazzi, Molinaro (Amauri), Quagliarella, Maxi Lopez. All. Ventura

Zenit San Pietroburgo (4-2-3-1): Lodygin; Criscito, Luis Neto, Smolnikov, Garay, Tymoshchuk, Witsel, Danny (Lombaerts), Shatov (Ryazantsev), Hulk; Rondòn. All. Villas-Boas

Ammoniti: Molinaro, Gazzi, Quagliarella (T); Tymoshchuk, Neto, Criscito, Danny, Lodygin, Smolnikov (Z)

Arbitro: Matej Jug