Torino, solo a metà l'inserimento dei giovani

07.11.2011 19:12 di Marina Beccuti   vedi letture
Torino, solo a metà l'inserimento dei giovani
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Darmian e Stevanovic sono praticamente titolari fissi, pronti a sfidare ogni squadra nel lungo cammino verso la serie A, ma La Stampa e non solo la testata giornalistica torinese, si domanda che fine abbiano fatto Verdi e Oduamadi, ormai recuperati, ma non ancora inseriti in squadra da Ventura, nonostante i due a inizio stagione abbiano fatto vedere buone cose in campo. Nonostante la volontà di far frullare non solo la palla ma anche tutta la rosa a disposizione, il mister granata ha trovato il giusto equilibrio in campo e preferisce in questo momento non cambiare molto l'identità della squadra. Eppure ogni tanto avrebbe bisogno di puntellare meglio le fasce ed il vigore dei due giovani, che provengono dalla scuola Milan, potrebbe essere importante per aumentare le palle gol a disposizione dell'attacco, fin qui non molto prolifico, diciotto reti segnate, settimo attacco del campionato, con una media di 4,8 tiri in porta a partita contro i 6,8 del Pescara, in testa a questa speciale classifica. Il miglior realizzatore è come sempre Bianchi, 5 centri che hanno fruttato ben 12 punti, con l'attaccante che sembrava trovarsi a suo agio con i cross di Verdi. Può essere che i due non abbiano ancora raggiunto la miglior forma e Ventura, essendo un perfezionista, preferisca buttarli in mischia quando garantiranno i novanta minuti. Tuttavia non è escluso, e lo diciamo in tono malizioso, che vengano dosati con il contagocce perchè di mezzo potrebbe esserci la promessa di dare Ogbonna al Milan in cambio di Verdi e Odu, con Cairo che magari ha cambiato idea. Meglio tenere il campioncino che avere più soldi in cassa, con un reparto arretrato che sarebbe più critico senza il nazionale, che in Serie A potrebbe diventare il miglior difensore italiano del futuro.