Torino-Inter 2-0. I granata si sono aggiudicati l’11esimo scudetto Berretti

In gol Moreo su calcio di rigore e poi Leggero. L’Inter ha colpito un palo e la traversa.
07.06.2019 17:55 di Elena Rossin   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Torino-Inter 2-0. I granata si sono aggiudicati l’11esimo scudetto Berretti

Nella finale del campionato Berretti che è valsa lo scudetto il Torino si è portato subito in vantaggio e poi nella ripresa ha raddoppiato mettendo al sicuro il risulttao. Un fallo di mano di Vaghi in area ha fatto sì che l’arbitro decretasse il rigore in favore dei granata. Sul dischetto è andato Moreo che ha spiazzato Pozzer (12’). L’Inter cercando di pareggiare ha colpito un palo con un  tiro di Giannelli dal limite (26’) e poi è andati vicina al gol con Mulattieri che di testa ha colpito la traversa (36’). Nel finale di tempo Ricossa a tu per tu con il portiere nerazzurro si è fatto respingere il tiro (43’) e poi si è visto negare il gol anche Garetto da un buon intervento di Pozzer che ha deviato la palla in angolo (44’).

Nella ripresa il Torino ha fatto le prove del raddoppio prima con Kone che a porta vuota ha calciato di destro, ma ha visto negarsi la gioia del gol da Colombini che con un intervento provvidenziale sulla linea di porta ha impedito che la palla entrasse (67’). Poi con Ibrahimi entrato qualche secondo prima che ha messo a dura prova la reattività di Pozzer con un colpo di testa (76’), bravo il portiere dell’Inter deviare in angolo. Ed infine ha segnato il secondo gol proprio su sviluppo da quel calcio d’angolo: Leggero appostato sul secondo palo di testa ha raddoppiato (77’). Al termine dei cinque minuti di recupero i ragazzi di Capriolo hanno potuto esultare per la vittoria dello scudetto di categoria, l’undicesimo che costituisce un record assoluto.