Torino, Cairo a gamba tesa sulla Reggina

"Basta lamentele e recriminazioni: se non abbiamo più parlato noi, non fatelo voi"
13.04.2011 14:38 di Claudio Colla   vedi letture
Fonte: La Stampa
Torino, Cairo a gamba tesa sulla Reggina
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Il presidente del Torino Urbano Cairo ha rilasciato a La Stampa dichiarazioni piuttosto dure nei confronti della Reggina, prossimo avversario di campionato, in merito alle invocazioni del tecnico amaranto Gianluca Atzori rispetto a un trattamento arbitrale equo in vista della gara di lunedì. Queste le parole utilizzate dal patròn granata: "Basta lamentele e recriminazioni, questi sono sfoghi inopportuni. Abbiamo imparato sulla nostra pelle a non alzare più la voce, anche se da una vita veniamo penalizzati. In passato abbiamo avuto da ridire sulle decisioni degli arbitri, ma non è servito a nulla; anzi, per la mia squadra è stato controproducente. Le polemiche non servono a niente: se non abbiamo più parlato noi, non fatelo voi. Il modo migliore per preparare una sfida così importante è stare zitti". Tale attacco a muso duro, per quanto giunto in risposta ai dubbi indirettamente sollevati dal club calabrese, rischia di alimentare un clima certamente non amichevole in vista del confronto di lunedì prossimo.