Tanto pallone e uno contro uno, ma senza Djidji. Alle 17 si torna in campo

16.07.2019 11:28 di Emanuele Pastorella   Vedi letture
Fonte: nostri inviati a Bormio Elena Rossin ed Emanuele Pastorella
Tanto pallone e uno contro uno, ma senza Djidji. Alle 17 si torna in campo

Mattinata di lavoro per Belotti e compagni, che alle 9.30 hanno fatto il loro ingresso sul terreno di gioco di Bormio. Parte atletica prima, con i classici giri di campo a ritmo blandi ai quali sono seguiti esercizi sulla rapidità e l’esplosività, e parte tecnico-tattica poi. Tanto pallone, con esercitazioni sui passaggi con la squadra divisa in gruppi, e infine gli uno contro uno: partendo dall’esterno, l’attaccante puntava il difensore cercando di andare al tiro in porta. Infine, sessione di tiri dal limite dell’area, con Rosati a difendere i pali della sua porta. Soltanto lavoro differenziato per Koffi Djidji, che non si è allenato con il resto dei compagni. Un paio d’ore di allenamento, ora il relax prandiale: Walter Mazzarri ha convocato tutti in campo alle 17, porte aperte ai tifosi per la seduta pomeridiana