Seconda sfida senza subire reti, ma lo scorso anno furono quindici

11.11.2019 20:26 di M. V.   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Seconda sfida senza subire reti, ma lo scorso anno furono quindici

La difesa del Torino di Walter Mazzarri è stato il fattore determinante della scorsa stagione in cui, pur segnando relativamente poco, ha portato la formazione granata a conquistare un brillante settimo posto in classifica. Furono quindici le giornate in cui Salvatore Sirigu non subii alcuna rete, quasi la metà delle giornate effettive di campionato, di cui ben sei consecutive. Ecco la differenza con l'annata attuale, che al momento vive di un'incredibile discontinuità in termini di risultati generata da una fase difensiva poco brillante condizionata dai tanti cambi di interpreti (oltre alla vicenda a dir poco censurabile con protagonista Nicolas Nkoulou). Con il 4-0 di Brescia le gare senza subire reti salgono a due (dopo lo 0-0 contro il Napoli), ma è troppo poco se non verrà migliorato qualcos'altro negli ingranaggi del gruppo a disposizione del tecnico livornese.