Quadripartito il duello finale per Younes. Con vista su un ritorno in patria

28.01.2020 09:55 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Quadripartito il duello finale per Younes. Con vista su un ritorno in patria

Per quanto rafforzare il reparto avanzato non appaia una priorità, rispetto alle necessità palesate da mediana e fasce laterali, e a quello slot lasciato libero in difesa da Kevin Bonifazi, che andrà in qualche modo riempito, la necessità di forze fresche lì davanti, specie dopo la brutta sconfitta di sabato sera, si fa sentire. Al netto della strada che sceglierà Zaza, e di cosa sarà di Millico, con Iago ormai in uscita pressoché certa, si pensa ancora ad Amin Younes, riserva delle riserve a Napoli.

Sul 26enne esterno offensivo tedesco, di origine libanese, c'è sì il Toro, ma non solo. Sullo sfondo Cagliari (che potrebbe tornare a farsi vivo qualora non si chiudesse con la Juve per Pjaca) e Udinese, sull'ex-Ajax e 'Gladbach sono pronte a scatenarsi il Parma, obbligato a far fronte alla sequela di infortuni per mantenere viva la fiamma del sogno Europa League, e la solita Sampdoria, che a breve dovrebbe salutare Gianluca Caprari, destinato ad approdare tra le file del Sassuolo. In più, dalla terra natia, il Mainz sarebbe pronto ad accogliere Younes, nella prospettiva di uno scambio che porterebbe in Campania la prima punta classe '97 Jean-Philippe Mateta. Con il richiamo di un possibile ritorno nelle (relative) vicinanze della città che gli ha dato i natali, Dusseldorf, a circa due ore e mezza di auto dalla Magonza biancorossa. Fredde per ora, invece, le piste Werder Brema e Colonia.

Ora il Napoli è concentrato sul futuro di Callejon, e lascerà probabilmente la risoluzione del destino di Younes per le ultime 36-48 ore di mercato. Nel frattempo, il Toro dovrà capire se doversi munire di una nuova prima punta, ipotesi che, in definitiva, potrebbe finire per bloccare la questione legata ai rifinitori. Non basso, ma abbordabile, l'attuale ingaggio annuo di Younes, pari a un milione e mezzo di euro.