Prove di schemi offensivi. I neo granata Meïté e Bremer presto a Bormio

Nella sessione di lavoro pomeridiana lavoro tattico e ripetute.
09.07.2018 18:25 di Elena Rossin  articolo letto 6183 volte
Fonte: Dall'inviata a Bormio Elena Rossin
L'attaccante Iago Falque Silva
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
L'attaccante Iago Falque Silva

Meïté e Bremer hanno firmato e sono a tutti gli effetti giocatori del Torino Fc, i due adesso raggiungeranno Bormio per mettersi a disposizione di mister Mazzarri e iniziare anche sul campo la loro avventura in granata.

I giocatori del Torino hanno proseguito, dopo il riscaldamento iniziale, il lavoro anche nel pomeriggio con esercitazioni volte a preparare il fisico alla lunga stagione e ad assimilare i nuovi concetti tattici e i movimenti tipici del 3-5-2 e delle sue varianti, in particolare il 3-5-1-1. Mazzarri punta molto sugli scambi in velocità, sulla circolazione della palla e sulle repentine verticalizzazioni per rifornire al meglio Belotti e Falque o chi si potrebbe trovare in attacco. Terminata la parte più teorica si è passati alla pratica con una partitella, undici contro undici, a campo ridotto. E’ stata privilegiata la fase offensiva. Al termine, dopo una breve pausa per dissetarsi, i giocatori divisi in gruppi sono stati sottoposti alla ripetute, esentati solo i portieri che hanno svolto esercizi specifici. Finita la corsa lo stretching che ha decretato il termine delle fatiche giornaliere.

Domani doppia seduta d’allenamento, si attende la comunicazione degli orari.