Prestiti - Male Milinkovic-Savic in Europa League con lo Standard Liegi

25.10.2019 07:00 di M. V.   vedi letture
Prestiti - Male Milinkovic-Savic in Europa League con lo Standard Liegi
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

EUROPA LEAGUE
Cade lo Standard Liegi in casa dell'Eintracht Francoforte, tra i pali torna il granata Vanja Milinkovic-Savic, evidentemente scelto come estremo difensore per la competizione. Il serbo però disputa una partita non all'altezza, con forti responsabilità in entrambe le reti subite (90', voto 4, subisce due reti).

SERIE C
Va a Tommaso Cucchietti (90', voto 7), il derby tra granata vinto per 1-0 dall'Alto Adige in casa del Cesena, l'estremo difensore, dopo una gara di ordinaria amministrazione, salva il risultato in pieno recupero con un intervento prodigioso da conclusione ravvicinata proprio su Karlo Butic, subentrato nella ripresa e sul cui giudizio pesa tantissimo l'errore sotto porta (20', voto 5), dentro anche Federico Giraudo, ma solo nel finale (7' voto ng). Ottimo pareggio per il Lecco di Lorenzo Carissoni, in campo per tutta la gara (90', voto 6), contro l'Under 23 della Juventus, passata inizialmente in vantaggio, mentre rimangono fuori Ali Samaké e Matteo Procopio. Segno X in Olbia-Albinoleffe, benissimo Alberto Savini, capace di salvare in almeno due occasioni il risultato (90', voto 7, subisce una rete), spezio anche per Luca Petrungaro nel finale (13', voto ng). Vince il Siena di Shady Oukhadda per 2-0 contro la Pianese, il centrocampista gioca tutta la sfida dando il via all'azione del gol del vantaggio (90', voto 6.5). Bel successo dell'Avellino che espugna l'ormai ex capolista Ternana per 1-0, Matteo Rossetti in campo in avvio di ripresa, ben comportandosi (45', voto 6). Brusco stop invece per la Fermana di Luca Gemello, battuta nel posticipo con un perentorio 0-3 in casa dalla Triestina, male però in occasione delle prime due reti subite (90', voto 4, subisce due reti). Solo un pari per 1-1 per l'Alessandria in casa contro la Pistoiese, Filippo Gilli subentra a metà ripresa e non sfigura (24', voto 6). Ancora fuori per l'infortunio Antonio D'Alena, che avrebbe affrontato l'estremo difensore Alessandro Zanellati, rimasto in panchina (Gubbio-Imolese 1-1).