Pillole di Storia - Il Toro è di nuovo Campione d'Italia, ma Radice...

16.05.2020 06:00 di M. V.   vedi letture
Pillole di Storia - Il Toro è di nuovo Campione d'Italia, ma Radice...
TUTTOmercatoWEB.com

Nel 1976 il Torino di Gigi Radice, dopo una stagione entusiasmante, si trova a poter sfruttare il match point per il titolo in casa contro il Cesena. Il compito non sarà facile, e nonostante i granata abbiano vinto tutte le partite in casa nella stagione, i romagnoli sono in corsa per la prima, storica, qualificazione in Coppa Uefa. Nella ripresa un colpo di testa di Pulici porterà avanti i padroni di casa, ma un goffo autogol di Mozzini a venti minuti dal termine riporterà il risultato in parità. Finisce 1-1, ma andrà bene ad entrambe: il Toro torna a vincere quello che rimane il suo ultimo scudetto, visto che la Juventus, sotto di un punto, cadrà sul campo del Perugia di un certo Agroppi, mentre il Cesena centrerà l'Europa, complice la sconfitta interna del Bologna contro l'Inter. Al termine della sfida, i giornalisti intervisteranno Radice, che, sorpreso del ko della Juventus, incentrerà le sue parole sul record mancato di un soffio, a causa di un episodio sfortunato, di vittorie interne.

TORINO-CESENA 1-1 (0-0)
MARCATORI: st 16' Pulici, 26' aut. Mozzini.
TORINO: Castellini, Santin, Salvadori, Sala P, Mozzini, Caporale, Sala C, Pecci, Graziani, Zaccarelli, Pulici. Allenatore: Radice. 
CESENA: Boranga, Ceccarelli, Oddi, Festa, Danova, Cera, Rognoni, Frustalupi, Bertarelli, Bittolo, Urban. Allenatore: Marchioro. 
ARBITRO: Casarin di Milano.