Per il Toro la garanzia Sirigu è sempre valida. Anche oggi decisivo

08.12.2019 21:00 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Per il Toro la garanzia Sirigu è sempre valida. Anche oggi decisivo

Salvatore Sirigu è stato fin qui, insieme ad Andrea Belotti, indubbiamente il giocatore granata con il miglior rendimento in questa stagione. Il portierone sardo infatti, anche nel momento più difficile della stagione del Toro, ha risposto sempre presente, e più di una volta ha coperto con dei grandi interventi le lacune di una retroguardia decisamente più in difficoltà rispetto alla scorsa stagione. Ed anche oggi, nel successo contro la Fiorentina, il numero uno granata si è confermato un elemento di assoluta affidabiltà, facendosi trovare pronto quando è stato chiamato in causa, e mettendo una firma decisamente importante nella conquista dei tre punti. 

Infatti, dopo un primo tempo abbastanza tranquillo, nel quale non è mai stato chiamato in causa, nella ripresa invece la situazione è decisamente cambiata, e Sirigu ha messo in mostra ancora una volta le proprie qualità, con una grandissima parata su Federico Chiesa, che ha impedito alla Fiorentina di trovare il gol del pareggio, che avrebbe potuto cambiare l'inerzia della partita. L'estremo difensore del Toro si è poi reso nuovamente protagonista al 70', quando ha detto di no a Riccardo Sottil, e poco più di due minuti dopo è arrivato il raddoppio del Toro che ha indirizzato in maniera decisiva la gara. Anche oggi quindi, una volta di più, il Toro e Mazzarri hanno potuto constatare che l'ultimo baluardo granata è una delle certezze più granitiche sulle quali poter fare affidamento.