Mazzarri: "Sono contento, ho ragazzi intelligenti. Niang? Potenzialità pazzesche, deve restare concentrato"

06.01.2018 15:21 di Alex Bembi   vedi letture
Mazzarri: "Sono contento, ho ragazzi intelligenti. Niang? Potenzialità pazzesche, deve restare concentrato"
TUTTOmercatoWEB.com

Le prime dichiarazioni di un Walter Mazzarri al ritorno in serie A dopo un anno sabbatico e uno passato in Premier League: "Sono contento, chi mi conosce bene sa che vincere o perdere mi cambia veramente l'umore. Se sono rientrato in Italia è perché ho sentito di nuovo il fuoco dentro e questo lo farò sempre finché allenerò. Il presidente anche ieri in conferenza ha ripercorso addirittura la mia carriera, lo ringrazio per tutto. Ho avuto la sensazione che i ragazzi siano davvero intelligenti. Abbiamo fatto qualcosa di nuovo ma il 4-3-3 l'ho fatto anche l'anno scorso al Watford, è un modulo che mi piace tanto. Poi ogni allenatore ha le sue idee e i movimenti sono diversi. È chiaro che non abbiamo potuto fare tanto, ma i ragazzi sono stati bravi. Sia in fase passiva che di possesso, hanno creato diverse palle gol nel primo tempo senza subire. Niang? Ha solo bisogno di essere concentrato, di tirare fuori il massimo dalle sue potenzialità pazzesche. Può fare tutto, basta che si alleni bene e questo ho saputo che lo fa perché è maturato. Deve avere sempre la corrente attaccata e tirare fuori il 100% del potenziale. Il rigore? Sono rientrato ora ad allenare, non ero abituato. Sicuramente la scelta era giusta, non ho pensato a questo ma volevo vedere se su Baselli ci fosse fallo, perché in quel caso l'azione non doveva andare avanti. Di mercato non parlo, in questi due giorni ho fatto full immersion, non ho dormito e l'ultimo pensiero è stato il mercato".