Lyanco, l'uomo in più per Moreno Longo: conviene a tutti

16.02.2020 18:04 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lyanco, l'uomo in più per Moreno Longo: conviene a tutti

"Lyanco è un difensore e i difensori devono fare i difensori", dice Longo e ha perfettamente ragione. Perché in questo Toro non c'è tempo di fare esperimenti e portare il brasiliano davanti alla difesa, come Mancini nella Roma, non ha senso e non serve. Servirebbe invece avere Lyanco a pieno regime, come era stato nel Bologna la seconda parte della passata stagione  quando anche grazie a lui i rossoblu si erano rialzati.

Può essere così anche nel Toro e domani sera avremo la controprova a San Siro, quando Lyanco partirà titolare come era già stato con la Samp: se il brasiliano sta bene, cose che da quanto è arrivato a Torino è successa per poco tempo continuativamente, il posti è suo anche con il rientro di Izzo perché tanto lui ama giocare a sinistra. E così quelle 9 presenze messe insieme a fatica fino ad oggi in stagione potranno diventare molte di più. Conviene al Toro ma pure a lui che deve conquistarsi un posto nel Brasile che giocherà le Olimpiadi.