Lyanco come Obi? Talenti soffocati dagli infortuni

03.12.2019 06:00 di M. V.   vedi letture
Lyanco come Obi? Talenti soffocati dagli infortuni
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Di calciatori con grandi margini di crescita i quali però per motivi fisici non sono mai riusciti a raggiungere il massimo delle proprie potenzialità ce ne sono stati moltissimi, uno su tutti Giuseppe Rossi, talento azzurro che in condizioni normali avrebbe potuto seguire tutt'altra carriera. L'ultima volta che ciò è accaduto nel Torino, è stato con Joel Obi, le cui ali non hanno mai preso definitivamente il volo proprio a causa di problematiche muscolari che ne hanno impedito una crescita concreta attraverso la totale mancanza di continuità di gioco. In maglia granata, le cose migliori le ha fatte vedere proprio nelle rare volte in cui ha avuto la possibilità di giocare una decina di partite senza interruzioni che non fossero scelte tecniche. Una situazione che al momento sta attanagliando il difensore brasiliano Lyanco, fin qui continuo solamente con la maglia del Bologna, al contrario sotto la Mole falcidiato da problemi e problemini che lo allontanano dal campo. Il talento c'è ed è innegabile (soprattutto a ventitré anni da compire), ma serve maggiore fortuna.