Live – Mazzarri: "Abbiamo fatto errori in fase difensiva. Non è finita"

22.08.2019 23:38 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Walter Mazzarri
Walter Mazzarri

L’allenatore del Torino, Walter Mazzarri, fra poco commenterà la partita con il Wolverhampton

SULLA PARTITA Abbiamo avuto il 63% di possesso palla e abbiamo tirato più degli altri, ma dobbiamo fare meglio. Abbiamo fatto errori in fase difensiva, ma fino al loro primo gol abbiamo fatto meglio noi. La partita è stata equilibrata e l'episodio può cambiarla. Non è finita, dopo il Sassuolo analizzeremo questa gara e andremo in Inghilterra a giocarcela. Sapevamo che erano una squadra organizzata e forte.

SULLA MANCANZA DI FORTUNA DEL TORINO Venivano sui nostri portatori e si sanno difendere bene ripartendo con grandi doti tecniche.

SULL'ARBITRO Voi valutate l'operato di tutti. Non parlo dell'arbitro.

SULLE DIFFICOLTA' DI ANSALDI E BERENGUER Il raddoppio su Traoré avrebbe dovuto farlo Meité e anche in area non tutti hanno marcato bene. non siamo stati bravi a limitarlo come avevamo provato in allenamento. All'inzio avevamo fatto bene.

SUL MERCATO IN RAPPORTO ALLA PARTITA Con i se e con i ma io non sono mai andato d’accordo. Degli errori ci sono stati e abbiamo fatto delle scelte. Del mercato parlatene con la società e le sapete voi tutte queste cose. Io ho questi giocatori a disposizione e ho fatto i cambi. Se si può dire qualche cosa, ma non per trovare scuse, Rincon è arrivato da poco, quest’anno, che abbiamo iniziato presto, avevamo tutti questi giocatori come Aina che non ha più di trenta minuti e sapete che sono arrivati dopo per motivi che non dipendono da noi (gli impegni a fine campionato con le Nazionali, ndr). C’è stato di tutto quest’anno ed eravamo un po’ contati e poi l’infortunio di Iago Falque che in certe situazioni ci poteva servire. Io parlo dei miei e non del mercato.

SULLA CAPACITA' DEGLI INGLESI DI CAPITALIZZARE I TIRI Loro sono stati bravi a segnare non facendo chissà quanti tiri in porta. Abbiamo fatto qualche errore.

SUGLI IMPEGNI RAVVICINATI La prima di campionato è sempre un'incognita. Se avessimo avuto un giorno in più per recuperare e qualche giocatore in uno stato migliore di forma sarebbe stato meglio.

La conferenza è terminata