La ripresa del calcio e l'importanza del lavoro individuale

04.06.2020 21:45 di M. V.   Vedi letture
© foto di Davide Raja/TuttoPalermo.net
La ripresa del calcio e l'importanza del lavoro individuale

I calciatori non sono uguali fra di loro, e come tutti hanno abitudini differenti nel proprio tempo libero, compreso il prolungato periodo di pausa del nostro calcio. La ripresa sarà una novità per tutti, anche per i procuratori che dovranno studiare in una situazione totalmente anomale sistemi di preparazione a cui non sono stati abituati nelle annate precedenti. Un fattore che inciderà moltissimo sarà quello dell'allenamento individuale dei rispettivi giocatori, non tanto quello che ha avuto luogo negli ultimi giorni  sul campo, quanto quello portato avanti in piena autonomia tra le "mura" di casa, perché con ogni probabilità, ad eccezione di chi è sempre in movimento e non fa nulla per nasconderlo condividendolo sui social, ci saranno anche coloro che avranno aggiunto qualche chilo di troppo al proprio fisico, e non è detto che un allenamento anche intensivo in queste poche settimane di tempo utili prima di scendere in campo basti a ritrovare una forma ottimale. Un'incognita che attanaglia tutte le squadre e che influirà moltissimo sul rendimento complessivo.