Il Toro cade a Napoli, Juric si fa espellere per proteste

01.10.2022 16:54 di M. V.   vedi letture
Il Toro cade a Napoli, Juric si fa espellere per proteste
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Cala il sipario a Napoli ed il Torino trova la terza sconfitta consecutiva in campionato, mentre il Napoli centra la sesta di fila tra campionato e Champions League. I granata pagano un avvio disastroso con la squadra di Spalletti che in dodici minuti si trova avanti 2-0 e di fatto la chiude con la terza perla di Kvaratskhelia al 36'. Il Toro non gioca male, pressa e prova ad attaccare, soprattutto nella ripresa con i padroni di casa che lasciano spazi abbassando l'intensità, ma la gara di oggi evidenzia i grossi problemi che al momento affliggono l'undici di Juric: l'assenza di Ricci a centrocampo (Linetty è disastroso sia in palleggio che in difesa), e dei terzini che a turno sbagliano tutto quello che possono (pesa, non poco, la defezione di Vovjoda). Sanabria prova a suonare la carica, poi sfiora il secondo a tempo quasi scaduto prima dell'intervallo. Nella ripresa, come detto, è un Toro migliore, sotto tutti i punti di vista, ma non basta. E Juric, dopo un errore evidente dell'arbitro che lo fa infuriare, si fa cacciare dal campo.