Il caso Nkoulou sembra ancora ben distante dal risolversi. La nuova puntata

Le dichiarazioni rilasciate dal giocatore a l’Equipe e poi ribadite sulle storie del suo profilo Instagram non sono state gradite da Cairo.
06.09.2019 16:41 di Elena Rossin   Vedi letture
Nicolas Nkoulou
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Nicolas Nkoulou

Prima della conferenza stampa di presentazione di Verdi sono iniziate a circolare le parole di NKoulou che ha deciso di rompere il silenzio e affidare al giornale francese l’Equipe la sua versione dei fatti che lo hanno messo ai margini nel Torino. Versione dei fatti ribadita anche più tardi nelle storie sul suo profilo Instagram dove ha pubblicato lo stesso comunicato fatto pervenire all’Equipe. La controreplica di Cairo non si è fatta attendere, scontato che la presenza del presidente granata alla conferenza di Verdi avrebbe indotto i giornalisti presenti a fargli delle domande in merito. Chi scrive era presente e ha la netta sensazione, si badi bene sensazione e non sicurezza, che la vicenda sia tutt’altro che vicina a una soluzione.

Le dichiarazioni di Nkoulou non sono piaciute a Cairo non per nulla ha detto che le cose non si risolvono parlandone sui giornali, ma nelle sedi opportune. Seppur indirettamente il presidente granata ha riconfermato che il giocatore ha avuto offerte da altri club, anzi, ha dichiarato che già la scorsa estate il Siviglia lo aveva cercato. In più Cairo ha puntualizzato sul fatto che con lui non c’era un accordo che se fossero arrivate offerte per Nkoulou il Torino le avrebbe accolte, semmai, questo era un discorso fatto con il precedente direttore sportivo, quindi, con Petrachi  ora alla Roma. Su questo punto il presidente è stato molto chiaro di non saperne nulla di accordi di questo tipo. E che “Non ci sono novità” sulla possibilità che la situazione torni normale. Già nei giorni scorsi Cairo aveva detto che il giocatore si doveva scusare con tutti: società, allenatore e compagni.

Il fatto che poi Nkolulu abbia pubblicato sulle storie del suo profilo Instagram quanto già riportato dall’Equipe avrà ancora di più infastidito Cairo. Il giocatore vorrebbe tornare a giocare e ha anche chiuso il suo comunicato redatto, in lingua francese, con la scritta “Forza Toro!”. Allo stato attuale delle cose la possibilità che le parti ricuciano, come detto sembra ben lontana e questi ultimi accadimenti potrebbero aver ulteriormente ingarbugliato la vicenda. A questo punto o Nkoulou si cosparge il capo di cenere e va a Canossa, come si suole dire, o rischia di restare fuori squadra. Non ci sono dubbi che il Torino starà ben attento a non fare nulla che possa essere impugnato come “sorta di mobbing” nei confronti del calciatore. Qualcuno potrebbe anche ardire a vie legali. Tutto e possibile. Alla prossima puntata.

Per vedere il comunicato pubblicato su Instagram da Nkoulou cliccare sul seguente link (sempre che non venga cancellato):
https://instagram.com/stories/nkoulou_n/2126957383183291287?igshid=ac62ilz8cpqf