I soldi ci sono, ma il mercato non decolla. A cosa è dovuta tanta attesa?

24.07.2022 06:15 di M. V.   vedi letture
I soldi ci sono, ma il mercato non decolla. A cosa è dovuta tanta attesa?
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Torino esordirà in campionato sabato 13 agosto, alle ore 20.45, contro il neopromosso Monza, in trasferta. Non sarà una partita semplice, difficoltà aggravata dall'esordio assoluto in Serie A per la formazione brianzola, carica di entusiasmo e reduce da un mercato fino a qui davvero ottimo. Mancano venti giorni a tale evento, ed il Torino, che ormai ha venduto Bremer alla Juventus da ormai tre giorni, seguita a non fornire i rinforzi adeguati e richiesti al tecnico Ivan Juric. Sul cui stato d'animo aleggiano chiacchiere, che però non vengono smentite, dal momento in cui al tecnico non parla nel corso delle conferenze stampa (e non è difficile capire il perché). Venti giorni sono già pochini per integrare i nuovi innesti nell'impianto tattico del croato, e chissà quanti altri si dovrà aspettare. Il popolo granata comincia a chiedersi: per quale motivo?