Giampaolo non piace ai tifosi? Non è il momento per i malumori

09.08.2020 17:15 di M. V.   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Giampaolo non piace ai tifosi? Non è il momento per i malumori

Moreno Longo ha salvato il Torino, raccolto in una situazione infernale, cambiando la mentalità di una squadra costruita per ritrovare l'Europa, compito assolutamente non semplice, gestendo un gruppo ridotto all'osso e vincendo le partite necessarie per raggiungere la salvezza che alla fine è comunque arrivata per cinque punti. Tuttavia la società, ringraziandolo con i convenevoli di rito, ha deciso liquidarlo e di puntare su un altro tecnico, reduce dal fallimento al Milan (per colpe non esclusivamente sue).

Ad una grossa parte della tifoseria granata, probabilmente la maggioranza a giudicare dai vari sondaggi in merito alla questione, la scelta non piace particolarmente, ma ora occorre solo resettare, ed anche se l'ultima stagione vissuta da Giampaolo non rispecchia esattamente, in termini di risultati, i canoni necessari ad una ripresa, è necessario guardare al futuro con ottimismo. Nessuno può garantire la buona riuscita dell'operazione, le variabili in gioco sono molte ed oltre a Giampaolo si dovrà soprattutto lavorare bene sul mercato, ma patendo con il malumore, seppur comprensibile, alimenta la negatività anche nel gruppo, che in questo momento deve solo pensare a lavorare consapevole di aver azzerato un'annata da incubo.