Fiorentina-Torino 2-0. Troppo debole la manovra granata con Ribery campione assoluto

19.07.2020 19:28 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca 2020
Fiorentina-Torino 2-0. Troppo debole la manovra granata con Ribery campione assoluto

Il Toro non è riuscito a perforare una difesa tutt'altro che irresistibile come quella viola, ma è stato invece condannato da un attacco sicuramente importante, che ha visto ancora una volta a segno Cutrone (a lungo osservato speciale dei granata nello scorso mercato). Il merito della vittoria viola è andato soprattutto a Ribery che è riuscito a dettare i tempi ai suoi, mentre al Toro, una volta di più, è mancato il regista. Quando è entrato, Ansaldi ha dato maggiore vigore alla manovra d'attacco, ma era troppo tardi per rimediare. Il Toro non dovrebbe rischiare nella lotta salvezza, ma deve comunque stare attento a non essere risucchiato indietro nelle prossime gare. E mercoledì arriva il Verona, che ieri ha fermato l'Atalanta.

Secondo tempo

50' finisce il match che vede in pratica la salvezza della Fiorentina

48' il Toro prova ancora ad attaccare, manca una manovra fluida

45' sono cinque i minuti di recupero

45' si stende in attacco il Torino

43' pericoloso Vlahovic

Tra i nuovi entrati Ansaldi è quello che ha inciso di più

37' escono Ribery e Castrovilli per Vlahovic e Ceccherini

34' esce Meitè per Rincon

30' sbaglia Meitè e lancia Cutrone che non perdona ed è 2-0 per la Viola

29' Belotti becca il palo esterno

27' Ansaldi per De Silvestri

26' ci prova Pezzella

24' sbaglia Belotti e nel ribaltamento di fronte Cutrone impegna Sirigu

22' escono Ghezzal per Duncan e Chiesa per Venuti

17' tre cambi per Longo, entrano Verdi, Millico ed Edera, escono Zaza, Berenguer e Lyanco

16' riparte il Torino dopo una prolungata azione viola

14' tiro a lato di Cutrone, subentrato a Kouame

9' Belotti ci prova ma arriva in ritardo sulla palla

8' bella azione viola

6' Toro in attacco, ma Terraciano c'è

5' c'è poco da segnalre in questo inizio di match se non un altro fallo brutto di Lyanco che rischia il rosso

1' Comincia il secondo tempo

Primo tempo

Fine primo tempo, che ha visto un Torino un po' in difficoltà al cospetto di una Fiorentina che sembra abbia maggiore volontà di vincere.

49' buona la punizione di Pulgar, viene deviata in angolo ma non c'è più tempo per farlo battere

48' bella azione viola ma i difensori granata sono ben posizionati

47' ci prova De Silvestri, esce Terraciano

45' tre i minuti di recupero

44' ammonito Pezzella

42' bel tiro di Berenguer, è angolo

41' destro di Chiesa, ma Sirigu non ha problemi

39' piccole scaramucce a centrocampo

37' la partita è scesa di tono

34' ci prova Aina

31' bella giocata Castrovilli-Ribery ma la palla si ferma lì

29' cooling break

26' ci prova Ribery ma Nkoulou non si fa sorprendere

25' ci prova Meitè

22' ci prova Zaza, è attento Terraciano

20' pericoloso Chiesa, ma il suo tiro è a lato della porta di Sirigu

17' errore di Ghezzal troppo disinvolto su Belotti, punizione Toro, tira Belotti, palla sulla barriera

16' finalmente si vede il Toro in attacco

15' ancora pericoloso Castrovilli

7' ancora Fiorentina in pressing d'attacco

5' fallo di Lyanco su Ribery che rimane a terra

4' Castrovilli pericoloso

2' Kouame porta in vantaggio i viola, la rete viene però assegnata a Lyanco su autorete

1' partiti

Tutto pronto al Franchi per il match.

Tabellino:

Marcatori: 2' Lyanco, aut. (F), 30' Cutrone (F)

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Lirola, Pezzella, Milenkovic, Caceres; Ghezzal (Duncan), Pulgar, Castrovilli (Ceccherini); Chiesa (Venuti), Kouame (Cutrone), Ribery (Vlahovic). in panchina: Dragowski, Brancolini, Ceccherini, Igor, Terzic, Venuti, Agudelo, Duncan, Dalbert, Cutrone, Sottil, Vlahovic. Allenatore: Iachini

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Lyanco (Edera), Nkoulou, Bremer; De Silvestri (Ansaldi), Lukic, Meité (Rincon), Aina; Berenguer (Millico); Belotti, Zaza (Verdi). In panchina: Ujkani, Rosati, Ansaldi, Singo, Greco, Edera, Millico, Verdi, Ghazoini, Celesia, Adopo, Rincon. All. Longo.

Ammoniti: Pezzella (F), Lukic, Millico (T)

Arbitro: Mariani