Entusiasmo Toro, dal campo allo stadio è l'arma in più per Mazzarri

Le parole di Sirigu fotografano perfettamente lo stato d'animo di tifosi e giocatori alla vigilia del primo crocevia stagionale per i granata
17.08.2019 18:23 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Entusiasmo Toro, dal campo allo stadio è l'arma in più per Mazzarri

Salvatore Sirigu, intervistato da diversi quotidiani nel viaggio di ritorno da Minsk, l'ha detto chiaramente: entusiasmo è la parola chiave. Basta guardare le lunghe file che ieri mattina, alla riapertura dei botteghini al Grande Torino hanno accompagnato la vendita dei biglietti per l'andata con il Wolverhampton. Due opzioni: lo stadio o il web. Molti hanno scelto la prima ben sapendo che sarebbe stata più lunga.

Ma più gratificante, perché anche solo rispetto a cinque anni fa, quando pure c'era stato bisogno dei preliminari per entrare in Europa League, adesso c'è una consapevolezza diversa. Nella squadra e nei tifosi, allora disabituati alla sola idea dell'Europa. Oggi certezze bon ce ne sono, arriveranno nella tarda serata del 29 comunque vada a finire. Intanto però questa è una carica da cavalcare e usare come benzina.

Perché in dieci giorni, tra Wolves, Sassuolo e Atalanta, il Toro si gioca una fetta della stagione ma anche della sua consapevolezza, E allora ben venga l'entusiasmo, quello dei tifosi è contagioso.