Dal carattere alla tecnica: il passo successivo che vuole Nicola per il suo Toro

21.02.2021 08:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Davide Nicola
TUTTOmercatoWEB.com
Davide Nicola
© foto di Image Sport

In poco più di un mese dal suo insediamento sulla panchina del Torino Davide Nicola ha già ottenuto non solo punti sul campo, 7 in 5 partite a fronte delle 13 che erano occorse al suo predecessore, ma ha anche e soprattutto ridato carattere a una squadra che lo aveva smarrito o, per meglio dire, si era scordata di averlo da tempo. Un inizio sicuramente positivo e che dà maggiore speranza in chiave salvezza, che è ancora da conquistare, ma che sembra meno difficile da raggiungere.

La fase difensiva è più solida come dimostrano le due partite consecutive senza subire gol, il vero tallone d’Achille dei granata dal 2020. Mantenere la porta inviolata per due gare, infatti, non accadeva dalle ultime due partite del girone d’andata dello scorso campionato, vittorie su Roma e Bologna. E’ evidente che questo sia solo un primo passo e che debba avere un seguito, anche perché di lacune da colmare ce ne sono ancora. Come lo stesso Nicola dice: “Dobbiamo migliorare la qualità del gioco, L'identità che sto cercando non è solo caratteriale, ma anche tecnica”.

Ed è proprio questo il passo successivo che vuole Nicola per il suo Toro. Il pragmatismo figlio del carattere che aveva permesso alla sua squadra di muovere comunque la classifica con i quattro pareggi iniziali non sarà di certo abbandonato, ma per incrementare il distacco dalle ultime tre posizioni e risalire la classifica serve anche migliorare il gioco in modo da non dover avere patemi che potrebbero far regredire e vivere tranquilli nel finale di campionato.