Cairo inarrestabile nelle dichiarazioni: "Campagna acquisti più importante mai fatta"

20.07.2018 17:20 di Alex Bembi   vedi letture
Cairo inarrestabile nelle dichiarazioni: "Campagna acquisti più importante mai fatta"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Torna a parlare il Presidente Cairo e lo fa col botto. Ai microfoni di RCM Sport l'imprenditore alessandrino dichiara: "In questa sessione di calciomercato, tra acquisti e riscatti, il Torino ha speso 49 milioni di euro: è la più importante campagna acquisti che io abbia mai fatto". Forse non tutti i tifosi saranno d'accordo, ma il Presidente è inarrestabile: "Il Siviglia mi ha chiesto N'Koulou ma ho detto assolutamente di no. Con l'arrivo di Ronaldo, investimenti anche importanti sono purtroppo passati in secondo piano. Va bene comprare giocatori importanti, ma poi in fin dei conti si gioca in undici e la panchina demotiva i calciatori: lo stesso Mazzarri mi ha chiesto solo un acquisto in difesa e forse a centrocampo, davanti siamo assolutamente coperti. Belotti, Iago Falque, Edera, Niang, Berenguer, Ljajic sono tutti elementi di valore. Juan Jesus? Dietro abbiamo sei centrali di difesa, anche se due di essi si sono fatti male. Non faccio nomi, anche se dietro qualcosina certamente verrà fatta. Quali sono gli obiettivi del Torino per la prossima stagione? "Una bella domanda alla quale non darò risposta (ride, ndr.). Mihajlovic ad esempio, in questo senso, quando arrivò da noi due anni fa si sbilanciò forse un po' troppo con le promesse e le aspirazioni. Creare delle aspettative eccessive può non essere giusto: a volte le cose si possono pensare ma è meglio non dirle. L'obiettivo è quello di lavorare a fari spenti, per conseguire risultati sportivi all'altezza".