Cairo: "Ieri abbiamo fatto brutta figura"

15.05.2017 17:58 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Cairo: "Ieri abbiamo fatto brutta figura"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il presidente granata ha parlato ai microfoni di TMW Radio a margine dell'evento "Il Bello del calcio".

"Sono arrabbiato e dispiaciuto per la sconfitta di ieri, anche perché il Torino ieri non è sceso in campo. Il Torino, ultimamente, è andato piuttosto bene. Ha inanellato vittorie e pareggi di buonissimo livello. Ieri si sono scordati di giocare, è inspiegabile. Non credo che l'assenza di Mihajlovic abbia inciso. Credo che, semplicemente, sia stata una gara da dimenticare ma non si può giocare così. Sono brutte figure", ha detto Cairo sulla prestazione indecorosa di ieri.

Su Belotti non ci sono novità: "Non so cosa dire, non ho ricevuto offerte particolari. Tanti vengono a vederlo, ora è stanco dopo una stagione lunga. Non è il miglior Belotti ma non ho niente da aggiungere se non quello che già sapete. Il Torino riparte da lui: abbiamo intenzione di tenerlo, per noi è importante, faremo qualcosa di importante perché va fatta, qualche innesto in difesa e a centrocampo e vedremo davanti".

Riguardo alla prossima stagione Cairo ha sottolineato i dati di quella attuale: "Abbiamo fatto, con qualche gara come ieri come eccezione, un buonissimo gioco. Abbiamo il settimo attacco della storia del Torino con 65 gol, tante buone gare con rigori sbagliati. Abbiamo lanciato giovani, il bilancio è positivo ma l'obiettivo è ambire all'Europa facendo qualcosa di più".

Domenica il Toro troverà il Genoa, che è ancora in corsa per la salvezza: "Il Torino deve giocare sempre con impegno, per rispetto di tutte le squadre. Come col Crotone, come col Pescara e col Palermo. Non ci sono vendette (riferendosi al 2009, quando i rossobù mandarono in B i granata, ndr) da fare".

Infine smentisce la nascita di un canale sportivo su La7. "Tanti rumors ma non c'è niente in programma". Lo disse anche per Torino Channel, che poi è nato...