Cairo: "Darmian mi ha commosso! Felice di Baselli e Zappacosta, ora l'attaccante..."

11.07.2015 13:02 di Lorenzo Buconi Twitter:    vedi letture
Cairo: "Darmian mi ha commosso! Felice di Baselli e Zappacosta, ora l'attaccante..."

Baselli e Zappacosta rappresentano gli ultimi due colpi di un calciomercato, nel quale il Torino sta giocando un ruolo da protagonista. Il presidente Urbano Cairo, in un'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, ha parlato proprio dell'arrivo dei due giocatori e non solo: "I Percassi sono gente di parola, ci siamo accordati subito. Siamo felici di averli con noi, sono due nazionali U21 e spero che per loro il Torino sia la consacrazione. Ci stiamo rinforzando moltissimo, investendo 10,5 milioni, e quello che entrerà lo investiremo ancora. Stiamo ragionando sulla possibilità di prendere un altro attaccante".

Sulla cessione di Darmian - "Sono contento, mi auguro che Manchester sia un punto di partenza per lui. Oltre che un ottimo giocatore è un uomo squadra, quando mi ha chiamato per dirmi che andava mi sono commosso".

Su Ventura - "L’obiettivo era di dare al nostro mister la squadra completa per il ritiro di Bormio, e l'abbiamo praticamente raggiunto. Ventura ha qualità talmente eccellenti che sa come sviluppare le potenzialità dei giocatori. Più li ha in ritiro, che è il momento fondamentale per impostare il lavoro, meglio è. Non c’è stata mai una possibilità che lasciasse il Toro. Lo stimo e lui sta benissimo con noi, è un grande maestro, una persona di spessore. Cerci? Non lo riprenderei, ha giocato benissimo con noi, sono un suo estimatore, poi ha fatto le sue scelte. Ora deve rendere bene in un’altra squadra".