Cairo chiude la porta: "A gennaio non arriva nessuno"

01.12.2023 20:45 di Federico Danesi   vedi letture
Fonte: Radio Sportiva
Cairo chiude la porta: "A gennaio non arriva nessuno"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Radio Sportiva, che oggi festeggia i suoi primi 13 anni, ha intervistato tra gli altri anche Urbano Cairo. E il presidente del Toro ha fatto il punto sul mercato di gennaio: forse arriverà qualcosa, ma non in porta. "In Milinkovic crediamo molto, Gemello ha avuto una giornata sfortunata ma ha grande potenziale e poi c'è anche Popa. Il rinnovo di Gemello? È una questione che ha in mano Vagnati, ma credo si farà. Magari ci sono delle divergenze economiche ma penso che si possa arrivare al rinnovo”.

Il caso dell'estate è stato Buongiorno. "Lui è stato felice di restare con noi. Sta facendo molto bene, ha giocato anche una grande partita in Nazionale. Sono felicissimo di averlo tenuto, è un ottimo giocatore e un ragazzo per bene”. E Vlasic "sta crescendo… Io ci credo, come si è visto nell’ultima col Bologna dove aveva fatto un gol spettacolare che non ho ancora capito perché sia stato annullato. Ha avuto un inizio meno brillante perché ha fatto poca preparazione con noi, ma lo vedo bene”.

Quella con il Bologna è stata una controprestazione, ma il presidente ci crede: "In settimana non li ho visti, però sono in contatto con Vagnati e mi dice che sono tutti motivati. Peccato per la scorsa partita, abbiamo dominato per 55-60 minuti, poi abbiamo preso quel gol… Io sono fiducioso comunque, dobbiamo essere solo focalizzati e più bravi a reagire quando prendiamo gol Prima del Bologna si è parlato dei nostroi obiettivi, poi abbiamo perso in modo rocambolesco. Pensiamo partita per partita, con l’obiettivo di migliorare gli ultimi due anni. Ma ci dobbiamo focalizzare sulle singole partite senza voli pindarici".