Brescia-Torino 1-0, finale

06.09.2009 22:38 di Marina Beccuti   vedi letture
Brescia-Torino 1-0, finale
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini

E' finita, il Toro soccombe al Brescia e perde l'imbattibilità. La partita è stata decisa dalla prodezza di Flachi, con i granata che non sono più riusciti a rimetterla in piedi. Il Toro non ha mai smesso di crederci, ma il Brescia è riuscito a contenere gli avversari potendo sfruttare anche la superiorità numerica. Pesa sicuramente la traversa di inizio gara colpita da Di Michele. Mai come questa sera si è avuta la conferma che la B è difficilissima e non bisogna mai perdere la concentrazione. Il Frosinone rimane in testa da solo a 9 punti, a seguire Brescia e Ascoli a 7, poi il Torino a 6.

Quattro i minuti di recupero.

Al 42' si fa vivo Bianchi, ma Arcari ci mette una mano e nega il gol all'attaccante granata.

Al 40' il mister tenta il tutto per tutto e fa esordire in granata Vantaggiato al posto di Rubin. Il Toro giocherà negli ultimi cinque minuti a trazione fortemente anteriore.

Colantuono sta camminando a vanti ed indietro dalla sua panchina, il Toro non riesce a trovare un'azione nitida per pervenire al pareggio. Anche Cairo in tribuna è piuttosto sconsolato.

Stenta l'attacco granata a causa dell'evanescente Bianchi, mai visto in zona gol, ma in panchina Colantuono ha solo Vantaggiato, che non ha ancora una partita nelle gambe, oppure Arma, quello forse più in forma tra i due.

Colombo è nervoso e rischia la seconda ammonizione, a questo punto Colantuono lo sostituisce al 26' con Coppola.

Al 22' espulso Belingheri per piede a martello su un avversario, brutto fallo e il Torino adesso dovrà giocare in dieci.

Al 15' esce Flachi. Il Toro è più reattivo e mette finalmente in difficoltà i padroni di casa.

Al 1' Barusso mette in difficoltà Sereni.

Nella ripresa non ci sono cambi, ma Colantuono insieme a Coppola sta facendo riscaldare Vantaggiato e Arma. Il mister granata ha intenzione di modificare l'attacco, vista l'inattività di Bianchi nei primi 45'.

Primo tempo

Dopo un minuto di recupero si chiude il primo tempo della partita con il Brescia meritatamente in vantaggio.

Al 44' punizione per il Torino, il tiro di Gasbarroni si infrange sulla barriera.

Al 37' Diana sostituisce Zanetti infortunato.

Al 26' cade l'imbattibilità di Sereni, Flachi porta in vantaggio i suoi, dopo il palo colpito da Possanzini.

Il Brescia sale di ritmo grazie a Flachi, Zambelli e Barusso.

Al 5' ci prova già Di Michele, traversa.

In tribuna Cairo a fianco di Foschi. Minuto di silenzio per De Paoli e Sbaraini. Nella panchina granata trovano posto già i tre ultimi nuovi arrivi, Arma, Vantaggiato e Zoboli.

Brescia e Torino completano il quadro della serie B che si è giocata domenica, in assenza della serie A, ferma per gli impegni della Nazionale.

 

Tabellino

Marcatori: 26' Flachi (B)

 

Brescia: Arcari; De Maio, Dallamano, Martinez, Zambelli (Berardi); Lopez, Mareco, Barusso, Baiocco, Flachi (Kozák), Possanzini. A disp.: El Kaddouri, Viotti, Vass, Berardi, Martina Rini, Salamon, Kozák. All.: Cavasin

 

Torino: Sereni; Colombo (Coppola), Loria, Pratali, Rubin (Vantaggiato); Loviso, Zanetti (Diana), Belingheri; Gasbarroni; Di Michele, Bianchi. A disp.: Calderoni, Rivalta, Zoboli, Coppola, Diana, Arma, Vantaggiato. All.: Colantuono 

 

Arbitro:  Rocchi di Firenze

Ammoniti: Mareco, Zambelli, Barusso (B), Loviso, Loria, Colombo (T)

Espulsi: Belingheri