Bonaventura-Toro, ultima chance per il blitz. Altrimenti sarà Jack la Strega

25.08.2020 11:12 di Claudio Colla   vedi letture
Bonaventura-Toro, ultima chance per il blitz. Altrimenti sarà Jack la Strega
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La Zoccolara, La Janara, La Manolonga: "Jack" Bonaventura non avrà che l'imbarazzo della scelta, nell'assumere una maschera di benvenuto, magari anche un nuovo soprannome, e certamente una nuova identità calcistico-folkloristica. La sua nuova avventura tra le file delle Streghe beneventane sembra essere pronta a prender piede. Le parole di Pippo Inzaghi, "con noi tornerai in Nazionale", sono riuscite a fendere l'aria che l'ormai ex-Milan respira, quanto meno in termini evocativi e di immaginario, più di qualunque trattativa in corso.

Suggestioni pseudo-letterarie a parte, i giallorossi campani sono in netto vantaggio sul quasi trentunenne centrocampista offensivo, che ha detto addio ai colori rossoneri dopo ben sei stagioni. Bonaventura, come anche il famigerato Raiola suo agente, non sembrano essere abbastanza attratti dall'inserimento dell'Hellas Verona, per privare Vigorito e il succitato Inzaghi della propria preferenza.

Dalla compagnia di Ibrahimovic a quella di Kamil Glik, dunque. Non appaiono minacciose Atalanta, Fiorentina, e Lazio, mai davvero interessatesi a sufficienza a Bonaventura. E il Toro? Vagnati si sta muovendo a tutto campo, e l'affare Vojvoda si è chiuso in tempi decisamente brevi, con il diesse granata bravo a strappare il kosovaro agli orobici. Difficile pensare a un blitz dell'ultima ora? Certamente, dato che la trattativa tra il giocatore e il Benevento è vicina a chiudersi con esito positivo. Da escludere al cento per cento? Questo no. Almeno in potenza, questo nuovo Toro, sul mercato, appare in grado di sorprendere.