Bianchi unisce a scalda i cuori

05.09.2010 16:04 di Giulia Borletto   vedi letture
Bianchi unisce a scalda i cuori
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Meno male che Bianchi c'è. Meno male che è entrato lui ieri sera a calmare gli animi. E' lui che fa tornare il sorriso in Maratona, nonostante la curva non abbia mai smesso di sostenere la squadra, anche quando si era in svantaggio. Un unico urlo però continua a caratterizzare il tifo granata: "Cairo Vattene", "Cairo vendi la squadra". Se Bianchi unisce e scalda i cuori, Cairo li spacca in due: difficilmente le cose cambieranno nel corso del campionato. Cairo ieri sera mancava all'Olimpico per la seconda volta quest'anno, come mai era accaduto, una chiara dimostrazione di come le cose andranno nel futuro.

Dall'altra parte invece c'è lui, Rolandinho. Quando i tifosi sentono il suo nome tra quelli in panchina, il boato riempe lo Stadio. Quando è entrato in campo poi, tutti invocavano a gran voce il miracolo: facci il miracolo Bianchi. E la differenza si è da subito sentita. E' incredibile notare come nonostante la sostituzione sia stata per Pellicori, che non ha assolutamente demeritato, lui abbia subito fatto la differenza oltre che tatticamente, moralmente. Il pareggio infatti non a caso arriva dopo poco. E' indispensabile per questo Toro e forse un piccolo grazie per non averlo venduto, nonostante le richieste, sarebbe da fare. Grazie davvero.