Attacco Belotti-dipendente? Solo due reti segnate dagli altri attaccanti

21.10.2019 07:00 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Attacco Belotti-dipendente? Solo due reti segnate dagli altri attaccanti

Un altro dei tanti problemi che il Torino si trova a dover affrontare in questo periodo, è quello di dover fare i conti con una certa sterilità, sia a livello di gioco sia a livello reaizzativo. I granata hanno faticato moltissimo, soprattutto nelle ultime due partite, a produrre occasioni da rete; inoltre, dopo un inizio di stagione che non sembrava far presagire di questi problemi, Walter Mazzarri deve fare i conti anche con un altro problema: all'infuori di Belotti non arrivano gol  dagli attaccanti. Se escludiamo le 5 reti realizzate dal Gallo infatti, il resto del reparto offensivo granata ha portato alla causa il misero bottino di due reti, ed entrambe nelle prime due giornate.

Infatti, dopo il gol di Zaza nel debutto vincente in campionato contro il Sassuolo, e dopo la rete di Berenguer, decisiva nella vittoria di Bergamo, non è più arrivata una sola rete da parte degli attaccanti che non si chiamino Belotti nelle successive 6 giornate. Zaza, dopo un inizio di stagione confortante, ora sta faticando e, con l'arrivo di Verdi, trova meno spazio. L'ex attaccante del Napoli, il colpo del mercato estivo granata, per ora sta deludendo le attese e non è ancora riuscito ad incidere. Berenguer, dopo il gol contro l'Atalanta ha faticato ed oraa è alle prese con un inforrtunio, mentre Iago Falque è tornato a disposizione solo recentemente, quindi non ancora giudicabile. Se vuole continuare a nutrire ambizioni europee, il Toro dovrà prima di tutto trovare adeguato sostegno, anche e soprattutto a livello realizzativo, al suo Capitano, che da solo non può sobbarcarsi l'intero carico offensivo.