Zaza: "A Mazzarri ho detto che darò un contributo costante"

L’attaccante ha spiegato perché è buona l’intesa con Belotti. E crede che i Torino possa lottare per l’Europa.
06.09.2019 17:11 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport
Simone Zaza
TUTTOmercatoWEB.com
Simone Zaza
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Simone Zaza, intervistato da La Gazzetta dello Sport tra le altre cose ha detto qual è il motivo per cui è rimasto al Torino: “Con Mazzarri abbiamo avuto un colloquio sereno e sincero nel quale ho manifestato al mister che il mio proposito era rimanere al Toro per dare un contributo costante, nella convinzione di poter formare un ottimo tandem con Belotti. Quando il club mi ha cercato conoscevo alcuni giocatori del Toro ma con il Gallo era nata una bella intesa in Nazionale. Io e Andrea siamo molto compatibili. Lui è più bravo a proteggere la palla e a far salire la squadra, io vado di più negli spazi. Ci integriamo. Champions? A me piace volare basso… Ci sono due-tre squadre molto forti e la Champions resta difficile. Però in tutto l’ambiente si respira positività e possiamo lottare per l’Europa“.