Volata play off, confronto con stagione precedente

19.02.2010 19:48 di Raffaella Bon   vedi letture
Fonte: tuttob
Volata play off, confronto con stagione precedente
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Anche quest’anno la serie B si sta confermando tanto appassionante quanto equilibrata. Proprio come la stagione precedente, almeno stando ai numeri. Nel campionato 2008-2009 dopo la 25esima giornata c’erano due capolista: Livorno e Bari, con 45 punti. Adesso la prima della classe Lecce ha un punto in più, 46, e il Sassuolo che è secondo ha soltanto una lunghezza di distacco, ma alla 24esima giornata anche quest’anno la poltrona principale era divisa da due squadre, giallorossi e neroverdi. Un po’ diversa la fotografia del campionato 2007-2008, quando Chievo e Bologna comandavano con ben 53 punti, tallonate da Albinoleffe, Lecce e Pisa a quota 49 che avevano 2 lunghezze di vantaggio sul Brescia e 9 sul Mantova. Grande equilibrio, invece, nell’attuale lotta per i playoff, molto simile a quella della passata stagione. Lo scorso anno, dopo la 25esima giornata, dal Sassuolo terzo in classifica alla Triestina decima la forbice era solo di sei punti. Il Parma , che poi è riuscito a ottenere la promozione diretta in Serie A, si trovava a quota 41. Interessante anche la posizione del Modena, che occupava l’ultimo posto a quota 18 ma è riuscito miracolosamente a salvarsi, e quella dell’Ancona , che sembrava poter stare tranquilla a 32 punti e invece per restare in B ha dovuto disputare il play out. Ancona che quest’anno dopo la 25esima giornata si trova nel gruppo delle terze con Grosseto e Cesena a quota 40, ma con solo 5 punti di vantaggio su Torino e Frosinone, 4 sul Modena, 3 sull’Empoli e uno sul Brescia . Numeri da cui si può trarre un’unica conclusione. Chi deve inseguire ha tutto il tempo per agganci e sorpassi e, di conseguenza, chi sta davanti non può sentirsi ancora per nulla tranquillo. Almeno stando ai numeri, forse l’unica vera cartina di tornasole