Verso Toro-Debreceni: Zaza-Berenguer la possibile staffetta programmata

25.07.2019 09:07 di Claudio Colla   vedi letture
Verso Toro-Debreceni: Zaza-Berenguer la possibile staffetta programmata
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Pressoché obbligate le scelte per l'undici granata che questa sera, al Moccagatta di Alessandria, fronteggerà gli ungheresi del Debreceni, primo impegno stagionale ufficiale per il Toro di Mazzarri, valido per il secondo turno preliminare dell'Europa League 2019/20. Scelte dettate in primis dagli infortuni occorsi a Djidji e ad Aina, e allo stato di preparazione atletica ancora lontana dalla miglior forma per Lyanco, Rincòn, e Sasa Lukic. In questo contesto, il "dodicesimo uomo" designato, dato per assunto l'impiego del tridente "classico" composto da una punta centrale, naturalmente capitan Belotti, e due ali come Berenguer e Iago Falqué, sembra essere quasi certamente Simone Zaza.

L'ex-Juve e Valencia è partito a mille, tra il raduno torinese e il ritiro in quel di Bormio, sconfessando, almeno per ora, i rumours che lo davano come probabile partente, sulla scia di una prima stagione in maglia Toro tutt'altro che brillante; Mazzarri, ora, è pronto a sperimentarlo in un assetto più simile a un 3-4-1-2, con attacco in versione "doppia torre", composto dal Gallo e dal lucano, e Iago trequartista. Salvo controindicazioni tattiche emerse in corso di gara, è piuttosto probabile che il tecnico abbia già messo in conto di inserire Zaza a gara in corso, presumibilmente togliendo dalla mischia Berenguer (o lo stesso Iago, affidando all'ex-Osasuna la manovra tra le linee).