Tour de force Serie A, ma anche le nazionali non scherzano

03.04.2020 13:30 di Federico Danesi   Vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport
Tour de force Serie A, ma anche le nazionali non scherzano

L’emergenza Coronavirus inciderà pesantemente anche sui calendari delle nazionali. Con l’Europeo nel 2021 e le qualificazioni ai Mondiali 2022, le varie Nazionali dovranno giocare almeno 28 partite in due anni. La Gazzetta dello Sport lo ricostruisce così.

Ecco la bozza del calendario ideata da FIFA e UEFA:
- 3 gare a settembre 2020 (Nations League)
- 3 gare a ottobre 2020 (Nations League)
- 2 gare a novembre 2020 (playoff Nations League o amichevoli)
- 3 gare a marzo 2021 (qualificazioni Mondiale 2022, sorteggio 29 novembre a Zurigo)
- 2 gare a giugno 2021 (amichevoli di preparazione all’Europeo)
- Europeo 11 giugno-11 luglio 2021
- 3 gare a settembre 2021 (qualificazioni Mondiale 2022)
- 2 gare a ottobre 2021 (qualificazioni Mondiale 2022)
- 2 gare a novembre 2021 (qualificazioni Mondiale 2022)
- Final Four Nations League a marzo 2022 (inizialmente prevista per giugno 2021)
- Playoff per il Mondiale tra le 10 seconde dei gironi di qualificazione e le 2 migliori di Nations League non ancora qualificate a marzo 2022
- 4 gare della nuova Nations League a giugno 2022 (in questo slot recuperati anche Euro Under 21 e Euro femminile)
- 2 gare di Nations League a settembre 2022
- Mondiale in Qatar 21 novembre-18 dicembre 2022