Toro: si rivede la luce

10.04.2011 18:18 di Giulia Borletto   vedi letture
Fonte: Srweb.eu
Toro: si rivede la luce
TUTTOmercatoWEB.com
La vittoria sull'AlbinoMondo è inutle persino dirlo è molto importante ... la classifica ora sorride un po' di più e le tre vittorie consecutive hanno il sapore dolce-amaro di una stagione che poteva essere e che non lo è ancora. Ma dopo tanta "fame" è inutile stare a rinvangare il passato e quindi bisogna accontentarsi, anzi gioire per il filotto e per la zona Play-off riagganciata. In tempi non sospetti dicemmo che se il Toro fosse riuscito a giocarseli i Play, sarebbe stata la squadra con più possibilità e continuiamo a pensarlo. Partita particolare quella di ieri vista allo stadio insieme a Maspero (l'autore della buchetta nel Derby del 3 a 3) che ci ha fornito spunti a profusione, facendoci vedere quei lati nascosti che solo un ex-giocatore di serie A ti sa suggerire. Un conto è la seconda voce in una telecronaca che non può dire tutto ... ovviamente, un conto è analizzare i movimenti della squadra senza troppi peli sulla lingua. I giudizi sono stati quasi tutti positivi ... non tutti, ma illuminanti. Il cambio a centrocampo era stato invocato da tempo perchè il Toro soffriva troppo e gli esterni sia di difesa che d'attacco non ne avevano proprio più, De Feudis sulle ginocchia dopo dieci minuti del secondo tempo e Budel che andava a proporsi in parti del campo che non gli consentivano poi un recupero della posizione in tempi utili, De Vezze ha ristabilito la situazione. Qualche critica a D'Ambrosio ... troppo timoroso e grandi complimenti a Pagano e Antenucci che hanno tenuto in piedi la baracca. Di Cesare furbo e puntuale e Ogbonna a volte ingenuo ma con tanto cuore. Partita fatta di sofferenza e con un passaggio fondamentale ... il Toro cade nel solito errore di entrare nella ripresa scarico e molle, subisce ma non crolla e alla fine quando non ci crede ormai più nessuno e ci si accontenta del pari ... ecco la giocata che non ti aspetti che sta li a dire ... allora si può fare ... e arriva il gol che cambia la prospettiva della stagione. Il Novara sta crollando ed il Varese svolazza, la Reggina è in crisi di nervi e di condizione e potrebbero essere Vicenza e Pescara quelle che si giocheranno il quarto posto nei Play. Se continua così potremmo vedere un Toro-Novara ed un Varese-Vicenza/Pescara/Reggina e alla fine se i granata avranno recuperato tutti gli infortunati ce la si può giocare alla grande. Ma per i sogni c'è ancora tempo ora bisogna assolutamente continuare così. GMC