Toro, lavori in corso ma è meglio riflettere

19.06.2010 19:12 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.srweb.eu
Toro, lavori in corso ma è meglio riflettere
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

I lavori sono in corso e le ipotesi sono tutte plausibili, certamente non tutte condivisibili.

Bianchi è l'asse centrale su cui ruota il mercato del Toro ed a conti fatti anche se l'ingaggio del Capitano è pesante (1,2 milioni), rimpiazzerlo costerebbe sicuramente di più ... certo Rolly deve essere d'accordo o parte in cerca di nuova gloria ricostruendo da capo la sua carriera o sposa definitivamente il Toro e si ferma.

Difficile decisione.

Sicuramente da qualche parte bisogna fare cassa, certamente le possibilità di incamerare dei "liquidi" non è tantissima, ma vendere Bianchi ad una cifra fra i 5 ed i 7 Milioni ci sembra un po' riduttivo.

Il bilancio è pesante afferma il Pres e non possiamo che credere alle sue parole, ma già a gennaio si è fatto l'errore di non comprare un'altra punta forte ... Salgado e Pià sono due mezzi gregari, per non parlare di Arma.

E' inutile tanto alla fine si torna sempre a questo punto ci vogliono due giocatori di spessore che segnino, che scompaginino le difese, perchè tanto alla fine solo chi segnerà più gol salirà in serie A ... ma lo dicevamo anche l'anno scorso e non è servito.

Mastronunzio al posto di Bianchi? Una pallida alternativa.
Sgrigna un buon innesto al pari di Do Prado, partendo dal presupposto di tenere D'Ambrosio, Garofalo e Scaglia ... senza dimenticare Ogbonna a cui affiancare un altro centrale valido e questo scusateci non può essere Zoboli.

Non condividiamo quindi in pieno le valutazioni del Direttore, sicuramente lui è più competente di noi e poi soprattutto sa esattamente qual'è la dead line che non può superare e quindi farà di necessità virtù ... ma oggi parliamo a livello teorico non c'è nulla da fare il ritornello è sempre lo stesso: un portiere, due forti difensori un buon centroccampista e due ottime punte fanno la serie A ... ed anche qualche cosa su cui costruire il futuro.

Il Pres dovrebbe ormai aver capito che chi ben spende, meno spende e nel caso del Toro anche ci guadagna e non lascia i milioni che gli spetterebbero alle altre squadre.


GMC